Autonomie locali

Il Comparto delle Autonomie locali, nell'ambito della FP CGIL, si occupa delle problematiche che attengono i contratti collettivi di:

* Regioni ed Autonomie Locali - IPAB - Camere di Commercio

* Dirigenza

* Segretari comunali

* Consorzi industriali

* Federcasa

* Federculture

* ANCI

Inoltre interviene nei processi di riordino e riforma che investono il settore con particolare riguardo alle questioni inerenti l'organizzazione e la gestione del personale, la trasparenza e l'efficacia dell'azione amministrativa, la tutela ed il rispetto della salute.

L'attività svolta dalla CGIL, nel corso degli anni, a difesa e tutela degli oltre 600.000 addetti del settore è stata premiata dai lavoratori con un consenso che ha posto la nostra organizzazione in una posizione di assoluta preminenza, sia in termini di voti alle elezioni per le RSU che d'iscrizioni alla CGIL, rispetto agli altri sindacati.

E' questo un riconoscimento che intendiamo non solo mantenere, ma anche ampliare, intensificando la nostra azione in vista del prossimo rinnovo dei contratti scaduti, nel completamento dei processi di decentramento avviati dalle Bassanini.

Stampa

È possibile applicare clausole contrattuali disapplicate?

Scritto da Dino Pusceddu on .

È possibile applicare clausole contrattuali disapplicate? In questi giorni in diversi enti della provincia pare prevalere questa soluzione “ponte” che prevede, nell’ipotesi in questione, la proroga dei precedenti contratti decentrati e l’applicazione degli istituti non più in vigore per tutto il 2018.

L’ipotesi, oltre che non utile ai fini pratici poiché gran parte delle trattative sono sempre state avviate dopo la pausa estiva, risulta anche impraticabile dal punto di vista giuridico e basta una veloce lettura del contratto appena sottoscritto per propendere verso questa interpretazione.

Stampa

Le maggiorazioni ed il lavoro straordinario nel nuovo CCNL Funzioni Locali

Scritto da Dino Pusceddu on .

Il calcolo delle maggiorazioni previste dal contratto nazionale appare sempre complesso in quanto le voci retributive prese a riferimento al fine di calcolare le maggiorazioni sono diverse. Eppure un calcolo che non tenga conto, ad esempio, della retribuzione individuale di anzianità al fine di calcolare la maggiorazione del turno porterebbe ad un danno al dipendente che nel tempo rischia di essere ingente.

Stampa

La disciplina dei permessi nel CCNL Funzioni Locali

Scritto da Dino Pusceddu on .

La nuova disciplina dei permessi prevista dal CCNL Funzioni Locali è già in vigore e sta ponendo, negli Enti, alcune difficoltà interpretative. Essendo prevista nel contratto Funzioni Centrali un'identica disciplina è utile dare un'occhiata ai pareri già emessi dall'ARAN sulla materia. 

Li alleghiamo all'articolo.